Massimo Osanna, Pompei tra conservazione e ricerche

13 Novembre 2018
Massimo Osanna

ASRI ASSOCIAZIONE SVIZZERA PER I RAPPORTI CULTURALI ED ECONOMICI CON L’ITALIA

in collaborazione con l’Istituto di archeologia dell Università di Zurigo e Vereinigung Freunde Antiker Kunst

Martedi, 13 novembre 2018, alle ore 18.15

Institut für Archäologie, Rämistrasse 73, 8006 Zurigo, Aula E8 (pianterreno)

Massimo Osanna

terrà una conferenza su

Pompei tra conservazione e ricerche

 

Massimo Osanna, professore ordinario di archeologia classica all’ Università degli Studi di Napoli “Federico II” e Direttore Generale della Soprintendenza Speciale Beni Archeologici Pompei, Ercolano, Stabia. È stato soprintendente per i Beni Archeologici della Basilicata. In qualità di dirigente MIBAC ha promosso scavi in vari siti della Basilicata (Venosa, Monteserico, Miglionico, Rivello e a.)


È stato visiting professor presso l’Ecole Normale Supérieure di Parigi. Membro di commissioni internazionali di valutazione in diversi Istituti archeologici europei (nel 2012 all’Istituto di archeologia di Zurigo). Nel 2018 ha ricevuto il premio internazionale Carlo Pisacane promosso dal Centro Studi Carlo Pisacane.
Fra I numerosi scritti citiamo “Pompei, la prossimità del passato” in Pompei@Madre, Catalogo della mostra, Napoli 2017

Foto dell'evento

Dettagli dell'evento

Data di inizio : 13 Novembre 2018

Luogo dell'evento